23 e 24 Settembre 2006: Legofest XXIII

A seguito del successo dell'edizione 2005, la "lobby" torinese di Bricklink (Luca e Andrea Giannitti, Diego Rosati e Gianluca Morelli) ha organizzato per il secondo anno consecutivo un Legofest in settembre a Torino. La sala utilizzata è stata la medesima dell'edizione 2005, ma lo spazio a disposizione leggermente maggiore rispetto all'anno precedente.

Sommario:


 Diorami

Città Legoland
       

Luna di Endor
 

PitLane
 

Autodromo
 

Plastico ItLUG
   


 Modelli

Il numero di modelli esposto è stato elevatissimo, qui di seguito vi è una carrellata d'immagini.

                                                                       


 I partecipanti e la sala

La sala del Legofest è la medesima dell'edizione 2005: gli spazi sono stati organizzati meglio e riempiti con un numero maggiore di costruzioni LEGO. La partecipazione di LEGO Italy ha permesso di esporre modelli (incollati) di grandi dimensioni. Un angolo è stato destinato al gioco per i più piccoli (e non solo) mentre un'altra parte della sala è stata riservata alla promozione di ItLUG. E' stato organizzato un concorso a premi, sponsorizzato dal negozio di giocattalo DeAngelis di Torino: nel contenitore del concorso "conta il mattoncino" erano presenti 1524 mattoncini. Il vincitore è stato Sandro T. della provincia di Rovigo! Si è avvicinato di 9 mattoncini, avendo indicato 1535 come numero dei pezzi contenuti!

                     


 La serata a Sassi

Sabato sera, gli espositori hanno avuto la sorpresa di essere portati a cena a bordo di un autobus speciale. La destinazione era la stazione di Sassi, al cui interno è presente un rinomato ristorante ed ha sede il museo di GTT, la società di trasporti pubblici torinesi, al cui interno è ospitato il plastico della stazione realizzato in LEGO, già esposto al LEGOfest di Torino del 2005.

 


 Ringraziamenti (by Luca Giannitti)

Il successo del LEGOfest di Torino è stato merito di un grande lavoro di squadra. Innanzitutto voglio ringraziare Diego Rosati per l'aiuto dato, sia per il trasporto che per una parte dei mattoncini del concorso, nonché sua moglie Erika per la pazienza avuta (e per la cena offertami qualche giorno prima!). Devo quindi ringraziare i miei genitori e mio fratello Andrea per il supporto dato, Alex Cordero e Davide Cavagnino per l'aiuto offerto, l'associazione ACEF (ed il sig. Di Lorenzo) che ha messo gratuitamente a disposizione la sala del LEGOfest, l'Ing. Cambursano di GTT senza il cui supporto la gita in bus sabato sera sarebbe stata impossibile, Christian Bizzi per la guida dell'autobus e la piacevole compagnia, Jan Beyer per essere venuto a trovarci dalla lontana Danimarca, è stato un piacere conoscerlo, la LEGO Italia (nelle persone di Massimo e Valentina) per aver messo a disposizione il tavolo da gioco, le sculture e tutto il materiale pubblicitario, il negozio De Angelis, nostro sponsor nonché fornitore dello splendido premio per il concorso, Didier Enjary, Loys BaillyRonan Poirer, Beat Felber, Beat Schuler ed Alessandro Corti per aver accettato l'invito a partecipare ed aver portato moltissime incredibili creazioni e infine tutti i partecipanti italiani: senza queste persone il LEGOfest non avrebbe mai avuto il successo che ha avuto.
 


Disclaimer
Questo è un sito web amatoriale senza scopi di lucro che non è sponsorizzato, sostenuto o autorizzato da The LEGO Company.
LEGO, LEGOLAND, LEGO SYSTEM, LEGO TECHNIC, LEGO FACTORY, DUPLO, LEGO PRIMO, LEGO MINDSTORMS, LEGO NXT sono marchi di proprietà di The LEGO Company.