XXVII Legofest - Crema, 25 novembre 2007

XXVII Legofest - Crema, 25 novembre 2007

La XXVII Legofest si è tenuta a Crema, ospitata all'interno di Dadi.com 2007, domenica 25 novembre 2007.

Hanno trovato spazio le seguenti iniziative:


Great Ball Contraption

La Great Ball Contraption (GBC) è una costruzione modulare che realizza il trasporto di palline.

Ogni modulo è si incarica di movimentare le palline dal proprio serbatoio (nel quale vengono scaricate le palline dal modulo precedente) al serbatoio del modulo seguente.

Autori: Alessandro e Francesco Cadei. Per un motivo o per l'altro, gli autori dei moduli GBC "storici" non sono riusciti ad essere presenti. La famiglia Cadei si è fatta carico di ipnotizzare gli spettatori con dei nuovi moduli. Spettacolare il triplo salto mortale!.


Braccio robotico

Alessandro Cadei ha esposto il suo braccio robotico, opportunamente programmato per prendere una bottiglia e versarne il contenuto in un bicchiere. Il braccio è dotato di quattro snodi ed è equipaggiato con una pinza prensile.


Sculture

Stefania Giannitti ha presentato i suoi teneri topolini.


Viale ItLUG

Luca Giannitti ha portato a Crema un paio di moduli del plastico cittadino.


Gloriette

Marco Giannitti ha stupito con la sua riproduzione della Gloriette di Schloß Schönbrunn, Vienna, Austria.


Treno

Un anello di binari a 9V si è sviluppato attorno alla Gloriette di Marco Giannitti permettendo al treno di Alex Cordero ed al carrello di servizio manuale di Matteo Bollini di animare la scena.


Formula 1

Luca Rusconi ha esposto due modelli F1.


Tram

Luca Giannitti ha esposto alcuni modelli di tram.


Gioco dei pirati

Antonella Carabelli ha intrattenuto un po' di spettatori con la sua versione lego di Carthagena.


Alfa-Rex

Alessandro e Gabriele Scandroglio hanno esposto alcune loro creazioni, tra le quali ha spiccato il loro robot umanoide, l'Alfa Rex (basato su Alpha Rex).


Uffici

Per via dell'incomprimibilità dell'ABS, Marco Chiappa non ha potuto caricare la sua fabbrica nel bagagliaio altrimenti carico. Ha però tenuto a presenziare almeno con gli uffici.


Mezzi vari

Marco Chiappa ha anche portato alcuni mezzi: un gatto delle nevi, qualche mezzo da lavoro ed una spettacolare Auto-banana!

In questa categoria, sebbene in scala diversa, vanno ricordati anche la auto a energia solare di Dino Baldi e il camion di Luca Del Carro.


Aerei anni '70

Luca Zaccari ha esposto una collezione di modelli di aerei degli anni '70.


Slega la fantasia! 2007

Slega la fantasia!, gara per i più piccoli giunta alla sua quinta edizione, quest'anno ha visto 29 concorrenti (più due fuori concorso).

Categoria junior builder

 

Nome

Titolo

Nicolò Algisi

Menabotti

Pietro Allegri

La reggia dei maghi e l'attacco dei pirati

Paolo Bellani

Castello delle biglie + Gru + Uno strano meccanismo

Pietro Bellani

Ducati-Abart

Erica Bleve

La casa

Marco Bleve

La macchina acchiappalego

Andrea Bocca

Jeep Spazio

Agnese Cadei

La casa dei divertimenti

Francesco Cadei

Sempre vacanza

Riccardo Cadei

Base tecnologica

Edoardo Colombani

Biotitans contro Drilloide


Ilijc Di Giorgio

Città contro città


Ilijc Di Giorgio +
Tatiana Di Giorgio +
Ivan Di Giorgio +
Rosy Ninon

La famiglia del Mulino Bianco all'inferno

Stefano Fabris

Autoscontro

Paolo Gianesini

Dal dentista

Federico Gritti

Camion trasporti macchine

Francesco Marchesetti

Auto

Alberto Nidasio +
Andrea Nidasio +
Filippo Nidasio

Cantiere in movimento

Andrea Olginati

Villaggio festoso

Andrea Pizzetti

Pirati e bucanieri: il terrore dei mari

Filippo Preti

Camioncini

Tommaso Raimondi

Carrarmato

Gabriele Rovetta

Ruspa

Alice Scandelli

Tip tap

Luca Tessadori

Le macchine più veloci del mondo

Categoria young builder

 

Nome

Titolo

Federico Groppelli +
Michele Groppelli

Il trasporto del sommergibile Toti



Tiziano Moro

L'interno della Star Destroyer


Nicolò Pizzetti

Port Royal

Andrea Tessadori +
Davide Viviani +
Davide Poloni

115 Al fuoco!!!

Fuori concorso

 

Nome

Titolo

Luca Baldi

Macchina da cantiere

Lucia Cadei

Bosco

I vincitori sono stati:

  • per la categoria junior builder, Stefano Fabris con "Autoscontro";
  • per la categoria young builder, Federico e Michele Groppelli con "Il trasporto del sommergibile Toti".

Menzione particolare meritano anche Andrea Pizzetti, Pietro Allegri, Nicolò Pizzetti e Tiziano Moro.


Sumo robotico

La gara (anche se più è stata un'esibizione) ha visto la partecipazione di tre concorrenti e mezzo:

  • Laura e Dino Baldi hanno presentato due concorrenti, uno basato su RCX e uno su NXT;
  • Stefano Ferrari ha riproposto il concorrente (equipaggiato con NXT) che già aveva preso parte (in prima approssimazione) alla sfida di Ballabio;
  • programmando Alfa-Rex poco prima della gara, Alessandro e Gabriele Scandroglio hanno lanciato il loro robot umanoide (certamente non progettato pensando al sumo) nell'arena.

Il vincitore (se proprio bisogna indicarne uno) è stato il concorrente RCX-powered della famiglia Baldi, anche se ha incontrato qualche difficoltà ad adattarsi al terreno di gara.


La Legofest per immagini


Disclaimer
Questo è un sito web amatoriale senza scopi di lucro che non è sponsorizzato, sostenuto o autorizzato da The LEGO Company.
LEGO, LEGOLAND, LEGO SYSTEM, LEGO TECHNIC, LEGO FACTORY, DUPLO, LEGO PRIMO, LEGO MINDSTORMS, LEGO NXT sono marchi di proprietà di The LEGO Company.